- Pianeta Sicurezza

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
SISTEMI ANTINTRUSIONE PER ABITAZIONI E AZIENDE:
Un sistema di allarme deve avere per noi di Pianeta Sicurezza dei requisiti indispensabili:

 



.
1. Semplicità d'uso

Il punto fondamentale è quello di poter usare il proprio impianto di allarme senza difficoltà. Con pochi gesti è possibile: accendere e/o spegnere l'impianto, verificare le zone in allarme, fare il test del sistema. Grazie alla tastiera con schermo lcd, le informazioni sono chiare e l'inserimento dei comandi è semplice e immediato; non da meno l'inseritore di prossimità a sfioramento tramite chiave TAG da tenere comodamente nel proprio mazzo di chiavi.








.


2. Gestione da remoto - Segnalazioni

Al giorno d'oggi, la gestione da remoto e le segnalazioni di allarme, quando non si è in casa, devono essere una parola d'ordine. L'impianto deve poter essere comandato a distanza, e deve avvertirci istantaneamente di un tentativo di intrusione. Grazie alla linea telefonica tradizionale, o sfruttando la rete GSM, è possibile gestire l'impianto come se ci si trovasse di fronte alla tastiera principale; si potrà perciò accendere e/o spegnere l'impianto, verificare la zona che ha fatto scattare l'impianto, fare l'ascolto ambiente, attivare comandi (esempio: luci esterne, apertura cancello, accensione caldaia), oppure testare il sistema sempre da remoto.









.
3. Trasparenza

Non c'è cosa peggiore di un impianto che, in caso di allarme, non ci dia le informazioni necessare a capire per quale motivo sia scattato. Una centrale di allarme deve essere affidabile e deve poter verificare in modo chiaro e veloce, qual'è il componente che ha generato l'allarme, in modo che l'utente possa capire da cosa derivi, ed agire di conseguenza; per fare un esempio, se un sensore è tarato in modo troppo sensibile e genera continuamente falsi allarmi, l'utente potrà escluderlo dal sistema e continuare ad usare il resto dell'impianto senza problemi. Questa procedura è molto semplice perchè l'impianto avrà registrato al suo interno le cosiddette "nomine vocali" di tutti i componenti che lo compongono; sia da tastiera che tramite il controllo remoto, si ascolteranno in chiaro i nomi dei singoli componenti. 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu